Peeling

Cos’è il Peeling?

Per avere un turnover cellulare, cioè “rigenerazione” della pelle, effettuiamo un peeling chimico, che provoca esfoliazione più o meno profonda.
Quest’ultima sarà inversamente proporzionata in base all’inestetismo. I peeling possono essere superficiali e vengono praticati nei centri estetici, perché hanno bassissime percentuali di esfolianti chimici, ed altro non fanno che dare una luminosità momentanea, con quasi nessuna esfoliazione. I peeling che invece vengono praticati presso gli studi medici, che vanno a curare patologie come macchie, cicatrici, psoriasi, verruche, acne, rosacea, melassa, cheratosi o per levigare rughe profonde, smagliature, sono ad alte concentrazioni di esfolianti chimici, per risultati curativi ed Antiage sorprendenti.

Presso il nostro studio, prima di praticare un peeling, il paziente viene sottoposto ad un’accurata indagine attraverso uno scanner che ci consente di valutare lo stato di salute della pelle nei suoi strati, le macchie, le teleangectasie, i pori dilatati, il sebo e tutte le problematiche connesse.
Una volta analizzata la pelle, il paziente sarà sottoposto ad un’accurata igiene attraverso HYDRAFACIAL, e successivamente in base all’inestetismo o disturbo, procederemo con un peeling medio o profondo con concentrazioni che ci permetteranno non solo di penetrare lo strato corneo, epidermide e derma papillare, ma in taluni casi come il Blu Peel si arriva al derma reticolare, per ottenere una necrosi, infiammazione controllata, detto lifting chimico. L’azione che viene svolta dalle sostanze esfolianti, migliorano non solo il colorito, riducono le cicatrici, levigano le rughe, attenuano le macchie, stimolano la produzione di collagene ed elastina, e soprattutto facilitano l’assorbimento dei principi attivi domiciliari che verranno indicati per le diverse patologie.

Presso il nostro studio si possono trovare una vasta gamma di peelings:

  • Mandelico al 50%
  • Lattico al 50%
  • Peeling combinati
  • Salicilico
  • Invisapeel della Zomedical
  • Stimulater
  • Enzimatic  peel
  • PRX
  • Glicolico al 70%
  • Peeling per la zona orbitaria che leviga e schiarisce le occhiaie
  • Dermamelan Mask, per la cura del Melasma
  • Tre Step Stimulation Peel di Obagi, ottimale per pori dilatati, melasma, pelle danneggiata dal sole, rughe sottili, pelle ruvida ed opaca, acne, e cicatrici; è un ottimo Antiage

I peeling possono e devono essere ripetuti mediamente ogni 15 giorni, quelli di media profondità dopo 4 settimane, quelli profondi dopo 1 anno.